Toggle navigation
corte forte d'attila (3).jpg
blog
 / Tradizioni

PER CORTI E CASCINE, GIORNO DUE. RADDOPPIATE LE VISITE

Oltre 7mila persone hanno scelto la campagna per trascorrere la domenica, tra animali, visite in azienda e laboratori

23 Maggio 2021

Ieri, domenica 23 maggio, si è tenuto il secondo appuntamento dell'edizione 2021 di Per Corti e Cascine. Raddoppiate le visite rispetto a domenica corsa. La manifestazione, promossa dal Consorzio agrituristico mantovano ha registrato 7.000 visite. Come sempre, tante le famiglie con bambini, attratti dai profumi e dai colori della campagna, dalla presenza di animali, dalle occasioni della diversità dei gusti.

Il bel tempo e l’attenuarsi dell’emergenza sanitaria hanno favorito gli spostamenti anche di persone provenienti dalle province vicine e dall’area del milanese. In molti casi si è registrato il tutto esaurito. Le famiglie rurali hanno accolto, con continuità e per tutta la giornata, i cittadini facendo loro conoscere l’agricoltura ed il cibo contadini.

La vita all’aperto, lo spazio rurale, la passione degli agricoltori, i discorsi sul cibo contadino i sapori ed i profumi della campagna sono stati particolarmente apprezzati dai numerosi presenti che con le loro famiglie hanno partecipato alla manifestazione.

La campagna si afferma, sempre più, come sorgente rigeneratrice, per cui viene sistematicamente ricercata. “Per corti e cascine” ha evidenziato, ancora una volta , la forte connessione dei mercati contadini con l’agricoltura locale e con il territorio ed è stata un’occasione di incontro fra produttori e consumatori che hanno così potuto riandare alla fonte del cibo.

“Per corti e cascine” e le giornate di fattorie a porte aperte - sottolinea Marco Boschetti, direttore del Consorzio agrituristico mantovano - richiamano l’attenzione dell’opinione pubblica e dei cittadini sull’agricoltura contadina e sulla vera fonte del cibo che sono la terra ed il lavoro agricolo. La maestria contadina, i profumi, i gusti autentici dei prodotti di fattoria, il paesaggio rurale, si possono, infatti, scoprire solo andando in campagna”.

La manifestazione si è svolta nel pieno rispetto delle norme di prevenzione del covid, per cui le visite sono avvenute su prenotazione per evitare assembramenti. La manifestazione proseguirà ancora per altre 2 domeniche: 30 maggio e 6 giugno. Le cartografie con i percorsi ed i programmi si possono ritirare presso la sede del Consorzio o nei mercati contadini e si possono scaricare dai siti www.prodotoinfattoria.it e www.agriturismomantova.it

La campagna si è confermata come luogo ideale da vivere per rigenerarsi, tanto da proporsi per tutto l’anno. Lo svolgersi delle stagioni diventa motivo per vivere compiutamente la campagna.

Iscriviti alla newsletter