Toggle navigation
candela candelora.jpg
blog
 / Ricorrenze

LA CANDELORA, IL 2 FEBBRAIO E S. BIAGIO, PROTETTORE DELLA GOLA IL 3 FEBBRAIO

Febbraio inizia con due importanti celebrazioni religiose

02 Febbraio 2021

Il 2 Febbraio si celebra la "Candelora"

Il proverbio dice "Alla Madonna della Candelora dall'inverno siamo fuori, ma se nevica o tira vento per quaranta giorni siamo ancora dentro"

Ma sapete perchè si chiama Candelora?

Candelora è il nome della festa della Presentazione al Tempio di Gesù (Lc 2,22-39), celebrata dalla Chiesa cattolica il 2 febbraio. Nella celebrazione liturgica si benedicono le candele, simbolo di Cristo "luce per illuminare le genti".

presentazione gesu al tempio candelora.jpg

Il giorno dopo la "candelora", il 3 febbraio, si celebra una ricorrenza importante, San Biagio, infatti è il protettore di pastori e degli agricoltori. E viene invocato contro le malattie della gola. Durante la giornata di celebrazione della Candelora (2 febbraio) vengono benedette le candele, due di queste vengono incrociate davanti al collo con questa invocazione: "Dio ti liberi dai mali della gola e da ogni altro male"

san biagio protettore della gola.jpg
Iscriviti alla newsletter